mercoledì 5 luglio 2017

Lo scavo


       Passo molto tempo ad interrogarmi su varie cose. Cerco di capire dove ho sbagliato e dove no. Avrei molte cose ancora da dire, ma un po' le ho scritte e altre le scriverò. Tutto il resto è ed è stato davvero inutile e mi ha solo inutilmente ferito. Ma so pure che a me è capitato sovente così, dunque non ho nulla di cui meravigliarmi. E' giusto che taccia e al massimo parli di quisquilie.
       Non ho mai conquistato rispetto e considerazione veri, dunque me li devo concedere necessariamente da solo. E in fondo l'ho sempre fatto, abbastanza brillantemente.

                    Piero Visani



Nessun commento:

Posta un commento